ArcelorMittal ottimista sull’acciaio

novembre 19, 2017

ArcelorMittal ottimista sull’acciaio, ma la Cina fa ancora paura

di Sissi Bellomo
11 novembre 2017

fusione-in-vista

ArcelorMittal guarda con ottimismo al mercato dell’acciaio nel 2018. Il numero uno della siderurgia mondiale, impegnato a rilevare l’Ilva, ha registrato utili e fatturato in aumento nel terzo trimestre e il ceo Lakshmi Mittal afferma che «le condizioni operative stanno continuando a migliorare, con indicatori chiave che implicano un outlook positivo per il 2018». Il gruppo – che solo due anni fa, nel pieno della crisi, era dovuto ricorrere ad un aumento di capitale – ha attirato l’attenzione sui risultati operativi nei primi 9 mesi del 2017, in rialzo del 36% a quasi 6,3 miliardi di dollari.

Il trimestre concluso il 30 settembre segna un rallentamento, ma l’Ebitda è comunque salito oltre le attese, a 1,9 miliardi (+1,4% rispetto a un anno prima, anche se in calo del 9% dal trimestre precedente). Il fatturato è cresciuto del 21,5% a 17,6 miliardi, con vendite di acciaio in aumento in tutte le aree del mondo tranne che in Europa, dove però – sottolinea Arcelor – il calo stagionale è stato meno marcato del solito…

Leggi su Il Sole 24 Ore qui

Show Buttons
Hide Buttons

Leggi Info Privacy - OK per accettare
Read Info Privacy - OK to accept
Info Privacy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi