Gozzi: L’acciaio è ripartito

gennaio 05, 2018

Gozzi: «L’acciaio è ripartito e crescerà anche nel 2018»

di Matteo Meneghello
29 dicembre 2017

antonio-gozzi

La produzione di acciaio italiana torna a crescere e quest’anno supererà la soglia dei 24 milioni di tonnellate, nonostante il principale produttore nazionale, Ilva, non viaggi ancora a pieno regime. E il 2018 potrebbe essere l’anno del rilancio da parte della cordata Am Investco Italy, che sta rilevando l’attività dall’amministrazione straordinaria. Ma il condizionale è d’obbligo. Lo scontro istituzionale tra ministero dello Sviluppo ed enti locali pugliesi sta rallentando la cessione ed è proprio questo il principale elemento di preoccupazione per un mercato siderurgico che, dopo anni di difficoltà, sta raccogliendo i primi risultati.

«Quest’anno – spiega il presidente di Federacciai, Antonio Gozzi – gli indicatori sono stati buoni non solo sul fronte dei volumi, ma anche delle marginalità». Tutti stanno guadagnando, in particolare i produttori di acciaio per automotive, oil and gas e movimento terra; meno bene l’acciaio per costruzioni, che resta condizionato dalla crisi del settore interno…

Leggi su Il Sole 24 Ore qui

Show Buttons
Hide Buttons

Leggi Info Privacy - OK per accettare
Read Info Privacy - OK to accept
Info Privacy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi