Icahn, vendute azioni sull’acciaio

marzo 25, 2018

Icahn, vendute le azioni sull’acciaio per 31 milioni di dollari prima dell’annuncio dei dazi

di Riccardo Barlaam
18 marzo 2018

icahn-acciaio-dazi

Un uomo che ha vissuto da dentro, da protagonista, la storia degli ultimi 60 anni di Wall Street e delle principali società americane. Il suo successo , il suo modo di fare senza scrupoli, nell’ombra, affamato di affari come un cacciatore della sua preda, ha ispirato il personaggio di Gordon Gekko, da cui è stato tratto il celebre film hollywoodiano nel 1987 sulla “dura vita” del corporate raider, dal 27esimo piano di un grattacielo con vista su Central Park. Anche adesso, nonostante abbia passato da un pezzo la soglia degli ottant’anni, non ha perso il “vizio”.

L’ultimo business del cacciatore Carl C. Icahn, classe 1936, è avvenuto grazie alla storia dei dazi sull’acciaio e l’alluminio annunciati qualche settimane fa, inaspettatamente dal suo amico Donald Trump a suon di tweet: «Le nostre industrie di acciaio e alluminio sono state decimate da decenni di scambi ingiusti e cattive politiche. Non abbiamo paura di scatenare una guerra commerciale»…

Leggi su Il Sole 24 Ore qui

Segui e condividi:
Facebook
Facebook
LinkedIn
Twitter
Google+
https://www.giosteel.it/icahn-vendute-azioni-sullacciaio
SHARE

Questo sito NON usa cookies di profilazione. I cookies utilizzati ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Click su pulsante OK per accettare l'utilizzo dei cookies. Privacy Policy

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi