Il faro dell’antitrust Ue

novembre 11, 2017

Il faro dell’antitrust Ue sull’acquisizione Ilva

di Matteo Meneghello
09 novembre 2017

ilva-faro-antitrust

L’Antitrust Ue ha deciso di aprire un’indagine approfondita sull’operazione di acquisizione di Ilva da parte di ArcelorMittal. Il dossier era stato notificato alla Commissione il 21 settembre scorso. Il 19 ottobre Mittal ha presentato una serie di impegni per rispondere ad alcune delle riserve preliminari dell’Antitrust, che però non li ha ritenuti «sufficienti a fugare i seri dubbi sulla compatibilità dell’operazione con il regolamento sulle concentrazioni». La Commissione teme che l’operazione possa ridurre la concorrenza sul mercato dei prodotti piani.

In particolare, teme che il mercato, soprattutto in Europa meridionale, si possa trovare esposto ad un aumento dei prezzi. ArcelorMittal conferma che l’Ue « ha iniziato la fase 2» in relazione alla proposta di acquisizione, affermando che «continuerà il dialogo con i commissari al fine di raggiungere un’approvazione il più rapidamente possibile». L’indagine non pregiudica l’esito del procedimento. Bruxelles dispone ora di 90 giorni lavorativi (fino al 23 marzo), per una decisione.

Leggi su Il Sole 24 Ore qui

Show Buttons
Hide Buttons

Leggi Info Privacy - OK per accettare
Read Info Privacy - OK to accept
Info Privacy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi