La Cina accelera i tagli nell’acciaio

ottobre 07, 2017

La Cina accelera i tagli nell’acciaio

di Sissi Bellomo
29 settembre 2017

cina-tagli-acciaio

Il piano antismog invernale è partito in anticipo in Cina, con una serie di acciaierie che hanno già iniziato a tagliare la produzione, oltre un mese prima della data ufficiale di avvio, fissata per il 15 novembre: un’accelerazione imprevista che sta pesando sui prezzi delle materie prime impiegate in siderurgia.

Sulle principali borse cinesi minerale di ferro, coke e carbone da coke sono entrati in bear market, dopo una discesa di oltre il 20% dai picchi di agosto.

Anche i prezzi benchmark del minerale di ferro, ai quali sono indicizzati i contratti di fornitura in tutto il mondo, scendono in fretta: il Metal Bulletin ieri quotava a 62,89 $/tonn. il minerale al 62% per consegna Qingdao, anch’esso in ribasso di circa il 20% in un mese.

Un influsso negativo arriva anche dalle festività cinese della Golden Week, al via lunedì. Inoltre, l’impatto sulle importazioni potrebbe essere attenuato dal fatto che Pechino sta anche riducendo la produzione domestica di…

Leggi su Il sole 24 ore qui

Show Buttons
Hide Buttons

Leggi Info Privacy - OK per accettare
Read Info Privacy - OK to accept
Info Privacy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi