Rimbalzo Tenaris

aprile 14, 2018

Rimbalzo Tenaris, Seul ridurrà export acciaio verso Usa

di Andrea Fontana
26 marzo 2018

tenaris

Rimbalzo di Tenaris in Borsa dopo il -6% accusato la scorsa settimana dal gruppo di tubi per l’industria dell’oil&gas. Il tonfo era stato innescato dalla decisione degli Stati Uniti di esentare anche la Corea del Sud, principale Paese di importazione di tubi senza saldatura negli Usa, dalle sanzioni commerciali allo studio: la scelta era stata vista come fortemente penalizzante per Tenaris che produce direttamente negli Stati Uniti e che ha nei gruppi coreani i principali competitor. Questa mattina il ministero del Commercio di Seul, secondo quanto riportano le agenzie internazionali, ha annunciato però una intesa Washington-Seul che coinvolge sia gli scambi di acciaio tra i due Paesi sia quelli di automobili: Seul ridurrà le esportazioni di acciaio verso gli Stati Uniti ma non verrà intaccata dai dazi sull’acciaio mentre raddoppierà la quota di auto costruite negli Usa ammesse all’ingresso in Corea (da 25mila a 50mila annui) anche se conformi alle norme di sicurezza Usa e non coreane. Per quanto riguarda l’acciaio, la quota stabilita è di 2,68 milioni di tonnellate annue, pari al 70% della media annua attuale…

Leggi su Il Sole 24 Ore qui

Segui e condividi:
Facebook
Facebook
LinkedIn
Twitter
Google+
https://www.giosteel.it/rimbalzo-tenaris
SHARE

Questo sito NON usa cookies di profilazione. I cookies utilizzati ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Click su pulsante OK per accettare l'utilizzo dei cookies. Privacy Policy

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi